CANTIGLIO
piccolo borgo montano contadino di S. Giovanni Bianco (mt.1084)

Festa della montagna - 25 aprile 2003

Cantiglio, piccolo borgo di S. Giovanni Bianco, composto da poche baite, stalle e fienili, sorge, a quota 1084, sulle pendici del Monte Cancervo, al di sopra dei dirupi dell'Orrido di Valle Taleggio in una zona di pascoli, che si estendono, per breve tratto, prima che inizino i contrafforti rocciosi del Cancervo.
Si raggiunge, percorrendo, in circa 2 ore, una comoda mulattiera, che parte dalla Pianca, frazione di S. Giovanni Bianco, oppure in un'ora circa, salendo la mulattiera (oppure un sentiero ripido per il primo tratto e la successiva mulattiera), partendo dal Ponte del Becco sulla strada provinciale di Valle Taleggio.
Il percorso della Pianca è panoramico, ma lungo, il secondo percorso è meno panoramico, più ripido, ma più veloce.
Ogni anno, il 25 aprile si svolge la Festa della Montagna, dedicata ai 'Martiri di Cantiglio', tre partigiani delle prime bande partigiane della Valle Brembana, uccisi dalle pattuglie nazifasciste il 4 dicembre 1943.
In questa circostanza viene celebrata la Messa nella Chiesetta di San Lucio, risalente al 1870.

Vedi cartina dettagliata

Clicca sull'immagine per vederla in risoluzione 800x600


Dopo un'ora di salita ecco i pascoli di Cantiglio
Dopo  un'ora di salita ecco i pascoli di Cantiglio


Si incontrano piccole stalle e fienili
Si incontrano piccole  stalle e fienili

Bei cavalli galoppano liberi sui pascoli

Cavalli galoppano sui pascoli

Tanti escursionisti attorno alla chiesetta di S. Lucio
In vista della chiesetta di S. Lucio con  tanti escursionisti saliti per la festa della montagna

Al bivacco Presanella ci accoglie un bel caprone (vero!)
Al bivacco Presanella un bel caprone vero!accoglie...gli escursionisti

Grande affluenza al Bivacco Presanella
Tanti escursionisti alla Festa della Montagna di Cantiglio il 25 aprile


L'interno della chiesetta di S. Lucio
L'interno della chiesetta di S. Lucio con l'affresco che rappresenta il martirio del Santo


La chiesetta di S. Lucio tra stalle e fieniliLa chiesetta di San Lucio, risalente al 1870, nel bel mezzo di baite , stalle e fienili

La chiesetta di S. Lucio vista sul retro La chiesetta di S. Lucio tra stalle e fienili vista  sul retro

Bello godersi il sole e il panorama
Bello godersi il sole e il panorama

Un bel cavallo galoppa libero sui pascoli di Cantiglio

Un bel cavallo galoppa libero sui pascoli di cantiglio<vuoto>

Un pony posa davanti all'obiettivo

Un pony posa davanti all'obiettivo

Per altre notizie su Cantiglio e i Martiri di Cantiglio:

http://www.sangiovannibianco.com/racconti/martiri_cantiglio.htm
http://www.sangiovannibianco.com/opuscolo/itinerari1.htm#Alle%20baite%20di%20Cantiglio
http://it.geocities.com/sergiosalvetti/id6.htm


Torna a 'I Borghi Antichi della Valle Brembana'
______________________________________________________________

©2002 - Piero Gritti - Per informazioni: