MONTI CORNA BIANCA (1228 m)- COSTONE (1195 m) - FILARESSA (1134 m) - PODONA (1228 m)


Corna Bianca e Costone ad anello con spettacolare tramonto -28genn22

Zogno, da casa, anello via Ambria-Camonier, prima volta- 22mar21

In FILARESSA e COSTONE ad anello sui sentieri sopra casa-Zogno 10mar21

Alla Madonnina del Costone (1195 m) da Zogno (315 m) su sentieri sopra casa (26dic2020)

Sui monti sopra casa, Corna Bianca, Costone, Filaressa, da Salmezza il 28 maggio 2020

Monte Podona da Salmezza il 6 gennaio 2019

Monte Podona (1228m) da Salmezza l'8 marzo 2018

Monte Podona (1228m) da Salmezza il 23 dicembre 2017

Anello Corna Bianca (1228 m) Monte Costone (11
95 m) da Salmezza il 12 nov. 2017

Anello Filaressa (1134 m) - Costone (1195 m) dal Monte di Nese il 5 febbraio 2016

Salita alla cima (1227 m) e all'anticima sud (1192 m) del Monte Podona (1227 m.) il 31 marzo 2013

 

 

Corna Bianca e Costone ad anello con spettacolare tramonto -28genn22

Corna Bianca e Costone ad anello con spettacolare tramonto -28genn22 Anello Corna Bianca (1228 m) Monte Costone (1195 m) dai pressi di Salmezza il 28 gennaio 2022

Breve facile giro sui monti sopra casa, sopra Zogno, fattibile comodamente in mezza giornata, indicato per escursionisti, di km 3,75, percorribili in meno di tre ore.

PERCORSO: Partenza dall’inizio stradetta agrosilvopastorale per Stalla Fopp (= Sent. 531) a 1085 m, sulla strada Selvino-Salmezza-Passata-Perello-Sambusita-Miragolo-Zogno > Sentierino a dx per ripetitore - salita in cresta alla Corna Bianca (1228 m) > Discesa per traccia alla Stalla Fopp (1124 m) > Aggancio al sent. 531 e salita alla cima del Monte Costone (1195 m) > Rientro alla partenza dal sentiero-stradetta 531

Vista panoramica verso altopiano Selvino-Aviatico, Poieto-Cornagera ed oltre
Vista panoramica verso altopiano Selvino-Aviatico, Poieto-Cornagera ed oltre


Sabato 28 gennaio 2022, approfittando della bella giornata, nel pomeriggio scelgo di salire sui monti di casa, quelli che vedo da casa ad est, la Corna Bianca e il Monte Costone.

Salgo da Zogno in auto a Miragolo, proseguo a sx per Sambusita-Passata-Salmezza che non raggiungo, ma, parcheggiata l’auto nei pressi della cappella della Madonna del Perello, , imbocco la stradetta agrosilvopastorale-privata per Stalla Fopp chiusa da una sbarra, che coincide col sentiero 531.
Salita per breve tratto la stradetta asfaltata, devio a destra e salgo il sentierino non segnalato, ma evidente che porta su prato al visibile ripetitore soprastante.
Giunto al ripetitore, mi ritrovo in cresta panoramica verso l’altopiano Selvino-Aviatico con i Monti Cornagera e Poieto, verso Salmezza e il Monte Podona e verso la Val Brembana e la Val Serina.
Percorro in facile salita l’evidente sentierino che di dosso in dosso mi porta alla cima boscosa della Corna Bianca ( 1228 m) ma con pianori erbosi panoramici.
Seguendo un evidente sentierino discendo verso la Stalla Fopp (1124 m)a riprendere il sent. 531 che percorro in facile saliscendi fino a raggiungere la cima del Monte Costone (1195 m), dov’è stata posta nel 2015 dal CAI di Alzano una bella bianca Madonnina.
Bella la vista sul Canto Alto e la conca di Zogno in Valle Brembana da un lato e verso le Podone, la Filaressa, il Monte di Nese dall’altro in Valle Seriana.
Alla Madonnina e lungo il rientro sul sent. 531 mi godo lo spettacolo di uno splendido tramonto !

Panoramica verso altopiano Selvino-Aviatico, Poieto-Cornagera, Podone ed oltre dalla cima della Corna Bianca (1228 m)
Panoramica verso altopiano Selvino-Aviatico, Poieto-Cornagera, Podone ed oltre dalla cima della Corna Bianca (1228 m)
PERCORSO IN FOTOGALLERY
 
Dalla Madonnina del Costone (1228 m) verso le Podone ed oltre
Dalla Madonnina del Costone (1228 m) verso le Podone ed oltre
Dalla Madonnina del Costone (1228 m) verso la pianura con splendido tramonto
Dalla Madonnina del Costone (1228 m) verso la pianura con splendido tramonto
       
-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
  ©2020 - Piero Gritti - Per informazioni: