HOMEPAGE - ESCURSIONI - ESCURSIONI BREMBANE

IL RESEGONE (1875 m)

PRIMAVERA (1 - 2 - 3) - INVERNO (1 - 2 - 3) - AUTUNNO ( 1 - 2) - CRESTA NORD (1 - 2) - PIZZO BRUMANO
Da Brumano al suo Pizzo per il ‘Sentiero delle creste’ in Resegone il 16 aprile 2014

PERCORSO di salita e discesa - E (Sentiero 589) , EE (Sentiero delle creste-571) = Km. 9,69 = circa h 5

Brumano (939 m) > Cascine Zucchero (1163 m) > Sentiero 589 > Forcella tra Cima Piazzo e ‘I Solitari’ > ‘I Solitari’ (1661 m) > Pizzo Brumano (1851 m ) con ritorno sul medesimo percorso di salita.

Tracciato GPS in Google Earth

Sul sentiero 589 ormai in cresta sud del Resegone
Sul sentiero 589 ormai in cresta sud del Resegone

Mercoledì 16 aprile 1914, come da previsioni bellissima giornata con fresco venticello da nord che rende il cielo terso con buona visibilità.
Da tempo desideravo salire in Resegone (salito più volte ed una dalla cresta nord) dalla cresta sud, prendendo il ‘Sentiero delle creste’ – 571 non dalla Passata , suo inizio naturale, bensi, per ridurre i tempi di salita, raggiungendo il 571da Brumano sul sentiero 589 ( che raggiunge il Sentiero delle creste tra Cima Piazzo e ‘I Solitari’).
Siamo in tre , Prisca e Raffy, che salgono in Resegone la prima volta, io, salito in Resegone più volte dal sentiero normale, ora provo dalla cresta sud.
Parcheggiata l’auto a Brumano (939 m), seguendo per scorciatoie il sentiero 576, raggiunte le Cascine Zucchero (1163 m), ricerchiamo l’inizio del sentiero 589, che una indicazione ci ha segnalato in quella direzione, ma alle cascine le indicazioni non lo riportano, per cui proseguiamo per intuito sul sentiero per il Rif. Resegone, segnalato a soli 15 m, dove confidiamo di avere giusta segnalazione.
Dopo soli 5’ , superati bacini di riserva acqua ecco finalmente, alle prese di un acquedotto, a quota 1207 m, l’indicazione dell’inizio del 589. Saliamo sul sentiero per il bosco, poi per il prato, poi di nuovo nel bosco di prevalente faggeta seguendo radi bolli rossi sbiaditi.
Il sentiero sale dolcemente facendo lunghi traversi sui fianchi della montagna, a tratti mostrandosi evidente, a tratti mimetizzandosi nelle radure della faggeta.
A complicarci il percorso ci si mette anche la neve che dai 1300 m in su ricopre tratti di sentiero, che comunque riusciamo sempre, anche se a fatica, a mantenere fino a raggiungere, uscendo dal bosco, man mano diradatosi, la forcella tra Cima Piazzo (1637 m) e ‘I Solitari’ (1667 m) dove ci immettiamo sul ‘Sentiero delle creste’ -571 , proveniente da ‘La Passata’ – Cima Quarenghi (1659 m) e Cima Piazzo (1637 m).
Alla forcella giunge pure il sentiero che sale dal Passo del Fò –Rif. Alpinisti Monzesi.
Lo spettacolo è tutto da ammirare verso le creste sud del Resegone, con torrioni e guglie, verso la Valle Imagna sul versante est , verso Lecco , i suoi laghi, i suoi monti sul versante ovest.
Saliamo quindi sulla cima de ‘I Solitari’ , da dove compare in distanza il Pizzo Brumano (1851 m), preceduto da due cime-punte.
In divertente saliscendi sul 571, quasi sempre ben segnato, saliamo e scendiamo in continuazione di cima in cima, di traverso in traverso, passando anche su neve dura che ci risparmia l’uso delle ghette fino a raggiungere la cima del Pizzo Brumano (1851 m) , ancora ben innevata.
Lontana , oltre Pizzo Daina (1861 m) e Torre di Val Negra (1852 m) , ci si presenta la cima del Resegone con la croce di Punta Cermenati (1875 m).
Ricerchiamo una traccia sulla neve per proseguire, ma quella vaga che ci si presenta, posta su pendio molto ripido, verifichiamo che riporta, accanto a roccioni, dei grandi vuoti per neve disciolta, non facili da superare.
Abbiamo calzati i ramponi, ma temiamo che le difficoltà poi si ripresentino ed aumentino in zona Pizzo Daina e Torre di Valnegra, dove ci sono passaggi impegnativi su roccette, per cui decidiamo di fermarci e rimandare a miglior occasione la salita in Resegone.
Ci godiamo lo spettacolo mozzafiato e lo immortaliamo con numerosi scatti a 360°.
Ci abbassiamo e ci fermiamo sottovento per un bel pranzetto al sacco, avendo davanti a noi il bellissimo panorama delle cime raggiunte e quelle da raggiungere prossimamente.
Quindi, avendo anche per necessità di rientro per tempo, scendiamo a Brumano ripercorrendo a ritroso il cammino di salita, contenti della bella divertente scarpinata in cresta sud del Resegone.

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Passaggio su neve salendo al Pizzo Brumano
Passaggio su neve salendo al Pizzo Brumano
Sul 'Sentiero delle creste' 571 in cresta sud del Resegone
Sul 'Sentiero delle creste' 571 in cresta sud del Resegone
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Da Brumano al suo Pizzo per il ‘Sentiero delle creste’ in Resgone il 16 aprile 2014 - FOTOGALLERY
Da Brumano al suo Pizzo per il ‘Sentiero delle creste’ in Resgone il 16 aprile 2014 - FOTOGALLERY
Da Brumano al suo Pizzo per il ‘Sentiero delle creste’ in Resgone il 16 aprile 2014 - FOTOGALLERY
Da Brumano al suo Pizzo per il ‘Sentiero delle creste’ in Resgone il 16 aprile 2014 - FOTOGALLERY
Da Brumano al suo Pizzo per il ‘Sentiero delle creste’ in Resgone il 16 aprile 2014 - FOTOGALLERY
Da Brumano al suo Pizzo per il ‘Sentiero delle creste’ in Resgone il 16 aprile 2014 - FOTOGALLERY
Da Brumano al suo Pizzo per il ‘Sentiero delle creste’ in Resgone il 16 aprile 2014 - FOTOGALLERY
Da Brumano al suo Pizzo per il ‘Sentiero delle creste’ in Resgone il 16 aprile 2014 - FOTOGALLERY
Da Brumano al suo Pizzo per il ‘Sentiero delle creste’ in Resgone il 16 aprile 2014 - FOTOGALLERY
Da Brumano al suo Pizzo per il ‘Sentiero delle creste’ in Resgone il 16 aprile 2014 - FOTOGALLERY
Da Brumano al suo Pizzo per il ‘Sentiero delle creste’ in Resgone il 16 aprile 2014 - FOTOGALLERY
Da Brumano al suo Pizzo per il ‘Sentiero delle creste’ in Resgone il 16 aprile 2014 - FOTOGALLERY
Da Brumano al suo Pizzo per il ‘Sentiero delle creste’ in Resgone il 16 aprile 2014 - FOTOGALLERY
Da Brumano al suo Pizzo per il ‘Sentiero delle creste’ in Resgone il 16 aprile 2014 - FOTOGALLERY
Da Brumano al suo Pizzo per il ‘Sentiero delle creste’ in Resgone il 16 aprile 2014 - FOTOGALLERY
Da Brumano al suo Pizzo per il ‘Sentiero delle creste’ in Resgone il 16 aprile 2014 - FOTOGALLERY
Da Brumano al suo Pizzo per il ‘Sentiero delle creste’ in Resgone il 16 aprile 2014 - FOTOGALLERY
Da Brumano al suo Pizzo per il ‘Sentiero delle creste’ in Resgone il 16 aprile 2014 - FOTOGALLERY
Da Brumano al suo Pizzo per il ‘Sentiero delle creste’ in Resgone il 16 aprile 2014 - FOTOGALLERY
Da Brumano al suo Pizzo per il ‘Sentiero delle creste’ in Resgone il 16 aprile 2014 - FOTOGALLERY
       
In vetta al Pizzo Brumano (1851 m) con alle spalle Pizzo Daina, Punta di Val Negra, Punta Cermenati
In vetta al Pizzo Brumano (1851 m) con alle spalle Pizzo Daina, Punta di Val Negra, Punta Cermenati
Dal Pizzo Brumano (1851 m) vista in Pizzo Daina, Punta di Val Negra, Punta Cermenati
Dal Pizzo Brumano (1851 m) vista in Pizzo Daina, Punta di Val Negra, Punta Cermenati
Tratti innevati sul 'Sentiero delle creste' 571 del Resegone
Tratti innevati sul 'Sentiero delle creste' 571 del Resegone
 
----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
©2014 - Piero Gritti - Per informazioni: