HOMEPAGE - ESCURSIONI - ESCURSIONI VAL BREMBANA

SANTUARIO DEL MONTE PERELLO

Al Perello ad anello da Rigosa, passando per Selvino - 8 agosto 2017

Immagine tracciato GPS - Mappa percorso

Scarica il tracciato GPS in . zip, contenente file .gpx e .kml

 

Al Perello ad anello da Rigosa, passando per Selvino l'8 agosto 2017 Ripercorrendo i cari sentieri dellâ'infanzia...
Il Santuario del Perello si trova nel territorio della Parrocchia di Algua, in Valle Serina, Provincia di Bergamo.
Prese il nome dal monte sulle cui pendici sorge il santuario, un ambiente suggestivo, immerso nel verde dei boschi. La sua origine risale al 1413, anno in cui la Beata Vergine Maria apparve a un contadino per ben quattro volte. La struttura attuale risale al XVI secolo e all'interno sono conservati interessanti affreschi risalenti anche al XVآ° secolo. Lo si può raggiungere in auto e in pullman percorrendo la strada provinciale SP 28 Algua-Selvino passando per la frazione Sambusita di Algua in direzione località  Passata. Si giunge anche da Miragolo San Salvatore, oppure direttamente da Selvino, salendo al Passo di Salmeggia e scendendo poi alla località  Passata. A piedi, per chi vuole fare una bella facile escursione , a mo' di pellegrinaggio, si può raggiungere, partendo da Selvino in via Salmeggia percorrendo il sentiero CAI 514 in circa 40', oppure da Rigosa in un'ora. Noi abbiamo scelto di fare un bell'anello, percorrendo in successione entrambi i due sentieri, salendo da Rigosa, passando a Selvino e da lì rientrare a Rigosa. Il Santuario viene aperto il Lunedì dell'Angelo (dopo Pasqua) e viene chiuso il primo di novembre, solennità  di tutti i Santi. E' aperto tutti i giorni dal 15 giugno al 15 settembre. Nel resto dell'anno solo il sabato pomeriggio e la domenica. Il 2 luglio si festeggia l'anniversario dell'Apparizione e la domenica successiva la solennitأ  esterna dell'apparizione. Durante la stagione estiva vi è la possibilitأ  di ristoro presso la locanda del Santuario.

Per informazioni dettagliate riguardanti il Santuario, rimando alla consultazione del sito ufficiale, molto ricco di dati :

http://www.santuarioperello.it/

Percorso Facile, per escursionisti e anche per famiglie, di km. 8,50, su un dislivello 442 m in salita e 434 in discesa, percorribile in circa meno di tre ore complessive di cammino. Rigosa-Piazzol de Fopp (600 m circa) sulla SP 28 (Algua-Selvino) prima dei tornanti di salita dalla valle di fondo all'abitato di Rigosa > Sentiero per il Perello (1 ora) > Santuario della Madonna del Perello (912 m circa) > Sentiero 514 dal Perello a Selvino, via Salmeggia (meno di un'ora) > Discesa da Selvino a Rigosa e al punto di partenza, seguendo la strada SP 28 e sfruttando alcune scorciatoie.

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------


Toh che mi si presenta l'occasione di salire al Santuario del Perello, non comodamente in auto, come spesso faccio, ma a piedi, a mo' di pellegrinaggio, come facevo da piccolo, quando da Algua salivamo a piedi al Perello ! Debora ci propone e noi,
Carmen, che non è mai salita al Perello ed io, che invece salgo per l'ennesima volta, accettiamo ben volentieri.
Ci ritroviamo al punto di partenza, a Rigosa-Piazzol de Fopp-Località  Boschi (600 m circa) sulla SP 28 (Algua-Selvino) prima dei tornanti di salita dalla valle di fondo all'abitato di Rigosa.
Con noi anche la mamma di Debora, nativa di Rigosa, da una vita affezionata al Perello.
Caspita, alla partenza due gocce ci mettono in crisi, ma fiduciosi che siano passeggere, iniziamo il cammino.
Pochi minuti dopo le nuvole si diradono e ben presto compare il sereno ed anche il sole !
Percorriamo per un tratto la strada sterrata che in lieve pendenza risale nella valletta, seguendo le chiare indicazioni, che danno anche la distanza in metri, iniziando dai 2000 mt. che dobbiamo percorrere.
Ad un certo punto la sterrata diviene mulattiera che risale in buona pendenza nel folto bosco di latifoglie che ci regala ombra e frescura.
Nel bosco bellissime fioriture di colorati e profumati rossi ciclamini ci accompagnano nel cammino.
Man mano si sale la pendenza aumenta fino a divenire in decisa e, nello strappo finale, anche in ripida salita.
Raggiungiamo il Santuario di Nostra Signora del Perello (912 m) dopo un'ora circa di cammino.
Visitiamo il bel complesso del Santuario, uno dei più antichi e frequentati della provincia di Bergamo. Restaurato con gran proprietà e gusto in tempi recenti è meta di molti pellegrini, provenienti anche da lontano.
Consumiamo in tranquillità, accomodandoci ai tavoli con sedili in pietra disposti sul piazzaletto antistante la chiesa superiore, il pranzetto al sacco, brindando poi alla salute di Carmen, rientrata, dopo un anno di assenza forzata, nelle nostre escursioni.
Dopo la sosta prolungata al Santuario, per passare a Selvino, imbocchiamo il sent. CAI 514 , la mulattiera senz'altro più nota e frequentata dai Selvinesi e, anticamente, dai numerosi pellegrini che salivano al Santuario del Perello in occasione della festa annuale.
Bellissima passeggiata questa consigliabile alle famiglie considerando il percorso breve in facile saliscendi.
Lungo il percorso si trovano anche due punti di sosta attrezzati, presso la sorgente Cantor e poco oltre. Prima delle sorgenti, verso il monte, si possono vedere i ruderi di un vecchio 'culsiner'‌ (forno per cuocere il sasso per la produzione della calce).
Giunti a Selvino in via Salmezza (900 m), seguiamo la via che ci porta ad agganciare la SP 28 che scende a Rigosa con alcuni ampi tornanti.
Dove possibile, abbreviamo la discesa, tagliando i tornanti, seguendo tracce di vecchi sentieri ormai in disuso, divenuti ora scorciatoie , raggiungendo così la frazione Foppa di Rigosa, dove Debora e mamma, accogliendoci nella casetta nativa, ci offrono dissetante e rinfrescante anguria.
Ci attardiamo un bel po' per poi scendere insieme al punto di partenza, a chiudere il bel giro ad anello iniziato la mattina a Rigosa-Piazzol de Fopp (600 m circa) sulla SP 28 (Algua-Selvino).
Felice la mamma di Debora per aver fatto un bel giro al Perello in nostra compagnia, contenta Debora di averci avuto in compagnia, soddisfatta Carmen, e noi insieme a lei, di aver ripreso a camminare dopo un anno di fermo forzato e di essere andata al Perello per la prima volta, felice io di aver ripercorso cari sentieri della fanciullezza !

PERCORSO IN FOTOGALLERY


Al Perello ad anello da Rigosa, passando per Selvino - 8 agosto 2017 - FOTOGALLERY


Al Perello ad anello da Rigosa, passando per Selvino - 8 agosto 2017 - FOTOGALLERY


Al Perello ad anello da Rigosa, passando per Selvino - 8 agosto 2017 - FOTOGALLERY


Al Perello ad anello da Rigosa, passando per Selvino - 8 agosto 2017 - FOTOGALLERY


Al Perello ad anello da Rigosa, passando per Selvino - 8 agosto 2017 - FOTOGALLERY


Al Perello ad anello da Rigosa, passando per Selvino - 8 agosto 2017 - FOTOGALLERY


Al Perello ad anello da Rigosa, passando per Selvino - 8 agosto 2017 - FOTOGALLERY


Al Perello ad anello da Rigosa, passando per Selvino - 8 agosto 2017 - FOTOGALLERY


Al Perello ad anello da Rigosa, passando per Selvino - 8 agosto 2017 - FOTOGALLERY


Al Perello ad anello da Rigosa, passando per Selvino - 8 agosto 2017 - FOTOGALLERY


Al Perello ad anello da Rigosa, passando per Selvino - 8 agosto 2017 - FOTOGALLERY


Al Perello ad anello da Rigosa, passando per Selvino - 8 agosto 2017 - FOTOGALLERY


Al Perello ad anello da Rigosa, passando per Selvino - 8 agosto 2017 - FOTOGALLERY


Al Perello ad anello da Rigosa, passando per Selvino - 8 agosto 2017 - FOTOGALLERY


Al Perello ad anello da Rigosa, passando per Selvino - 8 agosto 2017 - FOTOGALLERY


Al Perello ad anello da Rigosa, passando per Selvino - 8 agosto 2017 - FOTOGALLERY


Al Perello ad anello da Rigosa, passando per Selvino - 8 agosto 2017 - FOTOGALLERY


Al Perello ad anello da Rigosa, passando per Selvino - 8 agosto 2017 - FOTOGALLERY


Al Perello ad anello da Rigosa, passando per Selvino - 8 agosto 2017 - FOTOGALLERY


Al Perello ad anello da Rigosa, passando per Selvino - 8 agosto 2017 - FOTOGALLERY


Al Perello ad anello da Rigosa, passando per Selvino - 8 agosto 2017 - FOTOGALLERY


Al Perello ad anello da Rigosa, passando per Selvino - 8 agosto 2017 - FOTOGALLERY


Al Perello ad anello da Rigosa, passando per Selvino - 8 agosto 2017 - FOTOGALLERY


Al Perello ad anello da Rigosa, passando per Selvino - 8 agosto 2017 - FOTOGALLERY


Al Perello ad anello da Rigosa, passando per Selvino - 8 agosto 2017 - FOTOGALLERY
-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------


Al Perello ad anello da Rigosa, passando per Selvino - 8 agosto 2017 - FOTOGALLERY


Al Perello ad anello da Rigosa, passando per Selvino - 8 agosto 2017 - FOTOGALLERY


Al Perello ad anello da Rigosa, passando per Selvino - 8 agosto 2017 - FOTOGALLERY


Al Perello ad anello da Rigosa, passando per Selvino - 8 agosto 2017 - FOTOGALLERY


Al Perello ad anello da Rigosa, passando per Selvino - 8 agosto 2017 - FOTOGALLERY
 
-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
HOMEPAGE - ESCURSIONI - ESCURSIONI VAL BREMBANA
©2017 - Piero Gritti - Per informazioni: