HOMEPAGE - ESCURSIONI - ESCURSIONI VAL BREMBANA

 

MONTE TESORO (1341 m) da Carenno il 24 gennaio 2018

MONTE OCONE (1410 m) - CORNA CAMOZZERA (1452 m) l'8 aprile 2017

MONTE OCONE (anticima 1363 m) il 20 febbraio 2016

MONTE OCONE (anticima 1363 m) - MONTE TESORO (1431 m) il 26 febbraio 2015

MONTE OCONE (1410 m) - CORNA CAMOZZERA (1452 m) il 5 febbraio 2015

 

Anello Monte Ocone (1410 m) e Corna Camozzera (1452 m) dal Pertus (1300 m) l’8 aprile 2017

Immagine tracciato GPS

Scarica tracciato GPS
La Corna Camozzera insieme all’Ocone costituisce il tratto più roccioso della lunga dorsale che, staccandosi, alla Passata, dal Resegone raggiunge il Monte Tesoro e quindi l’Albenza-Linzone per terminare nella bassa vallata del Brembo. La lunga dorsale divide la Valle Imagna dalla Valle della Galavesa, dove è adagiato l’ameno paesello di Erve.
Il percorso ad anello di queste due cime poco conosciute e poco frequentate offre all’escursionista un percorso quanto mai vario e ‘divertente’ , passando dal comodo sentiero 571 tra Forcella Alta di Costa Imagna e Passo del Pertus con spettacolari scenari di faggi secolari al frizzante, tormentato, impegnativo sentiero 588 che si sviluppa dal Passo del Pertus alla Passata in continui impegnativi saliscendi sul filo di cresta delle cime del Monte Ocone (anticima 1363 m , cima 1410 m) e della Corna Camozzera. La salita-discesa alla croce del Monte Ocone è di livello escursionistico, mentre le cime del Monte Ocone e della Corna Camozzera sono riservate ad escursionisti esperti.
Costa Valle Imagna con vista in Resegone e Valle Imagna
Costa Valle Imagna con vista in Resegone e Valle Imagna

Anello Monte Ocone (1410 m) e Corna Camozzera (1452 m) dal Pertus (1300 m) l’8 aprile 2017 (Dove osano i camosci!)

PERCORSO

Forcella Alta di Costa Valle Imagna al Pertus (1300 m) > sul sentiero 571: Convento >Passo del Pertus (1193 m)> Sul sentiero 588: Anticima-croce Monte Ocone (1363 m) > Monte Ocone (cima 1410 m) > Corna Camozzera (1452 m) > La Passata (1244 m) > Sul sentiero 571: rientro al Passo del Pertus - ex-Convento > Forcella Alta

- Difficoltà:Per EE (Escursionisti Esperti) la salita alla cima del Monte Ocone (1510 m) e alla Corna Camozzera (1452 m)
- Dislivello: guadagno in elevazione 582 m - perdita -566 m )
- Distanza Km. 8,58
- Tempo salita (Corna Camozzera) ore 3.30 – complessivo ore 6.00
- Acqua assente, rifornirsi alla partenza

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Laghetto del Pertus alla Forcella Alta di Carenno-Costa Valle Imagna
Laghetto del Pertus alla Forcella Alta di Carenno-Costa Valle Imagna
Alle Cascine del Monte Basso con vista in Ocone-Camozzera e Resegone
Alle Cascine del Monte Basso con vista in Ocone-Camozzera e Resegone
All'anticima del Monte Ocone con croce (1363 m)
All'anticima del Monte Ocone con croce (1363 m)
Dall'anticima del Monte Ocone (1363 m) vista in cima Monte Ocone (1410 m)
Dall'anticima del Monte Ocone (1363 m) vista in cima Monte Ocone (1410 m)
 

8 aprile 2017, giornata primaverile, serena ma con leggera foschia specie verso la pianura.
Paolo, Susi, Prisca ed io, parcheggiata l’auto alla Forcella Alta (1300 m circa) di Carenno-Costa Valle Imagna, imboccato il segnavia 571, partendo dal bel laghetto, raggiungiamo prima l’ex-convento-colonia poi il Passo del Pertus (1193 m), attraversando il Ponte degli Spagnoli.
Al bivio, lasciato sulla destra il sentiero 571, imbocchiamo a sinistra il ripido sentiero 588 che con stretti tornantini ci porta in vetta all’anticima del Monte Ocone (1363 m) , dov’è posta una croce adornata con bandierine tibetane da dove si gode una panoramica vista verso la Valle Imagna e le Orobie ad est e la Brianza con i laghi di Annone, Oggiono, Pusiano ad ovest.
Sceso con attenzione un tratto ripido su sentiero un po’ scivoloso risaliamo poi a riprendere la dorsale e passare sul versante di Erve.
Ci abbassiamo bruscamente di nuovo per poi risalire un erto canalino di terra che ci immette in una ripida valletta erbosa dove il sentiero sale con andamento intelligente sfiorando le rocce fino a conquistare la vera vetta del Monte Ocone (1410 m) con splendido panorama sulla Valle Imagna da un lato e sulla Brianza dall’altro.
Continuiamo sul filo di cresta che si stringe e diviene più tormentata, impegnandoci a ‘saltellare’ tra le roccette.
Arriva qui il punto più impegnativo della traversata, un diedro, piccolo labirinto di roccioni che si scendono meglio in disarrampicata con l’aiuto indispensabile delle mani fino ad una spaccatura profonda alcuni metri e larga quasi un metro, che si deve superare con un …saltello ben ponderato, come quello dei camosci, non per niente la Corna si chiama ‘Camozzera’ !
Seguendo sempre i bolli che non mancano mai, riguadagnata la dorsale, proseguiamo in saliscendi impegnativi su cresta panoramica fino all’ultimo ripido strappo finale che ci catapulta sulla cima della Corna Camozzera (1452 m) , presidiata dalla sentinella di un omino di vetta. Panorama mozzafiato verso il dirimpettaio Resegone con la snella Cima Quarenghi , verso le Grigne, il Magnodeno e Cresta della Giumenta, la Valle Imagna, i laghi brianzoli, il Monte Rosa...
In vetta sostiamo per un bel pranzetto al sacco ed un po’ di relax, rimanendo in ammirazione dello splendido panorama davanti a noi. Riprendiamo il sentiero che, mantenendosi frizzante, con lieve pendenza prosegue sulla dorsale nord della Camozzera, che non finisce mai, mantenendoci in costante divertente tensione per appoggiare bene i piedi e, a tratti, anche le mani.
Dalla linea di cresta ci abbassiamo nel bosco sul versante valdimagnino fino ad attraversare una bellissima valletta sospesa tra le rocce. Ancora un po’ di discesa e siamo alla Passata (1244 m), dove sostiamo brevemente.
Valutiamo che conviene ritornare al Passo del Pertus dal valdimagnino 571 (sul versante est) che ricerchiamo ritrovandolo indicato non al Passo , ma un centinaio di metri più sotto sul sentiero che scende a dx a Brumano, segnalato da un cartello consunto, segnato dal tempo, e da una successiva indicazione bianco-rossa, ben visibile per fortuna, che ci indirizza sul 571 sul versante orientale della costiera Camozzera-Ocone.
A nostro parere l’indicazione importante del segnavia 571 che riporta al Passo del Pertus andrebbe assolutamente collacata, insieme alle altre, al Passo del Pertus, e non obbligare l’escursionista ad andare a ricercarla oltre!
Non ci rimane che seguire il sentiero CAI 571 che ci riporta non senza saliscendi a tratti anche scoscesi in circa un’ora e mezza al Passo del Pertus, dove chiudiamo l’anello dei sentieri 588 (cresta Ocone-Camozzera) e 571 (versante orientale) seguendo le indicazioni.
Nel percorso incontriamo, sotto le rocciose pareti dell’anticima dell’Ocone, il sentiero attrezzato di salita in direttissima e la ferrata dello sperone NE dell’anticima, che sarà inaugurata a breve.
Chiudiamo l’anello Ocone-Camozzera dei sentieri 588 (cresta) e 571 (versante est) al Passo del Pertus.
Rientriamo quindi, seguendo il 571, al Laghetto del Pertus alla Forcella Alta di Costa Valle Imagna.
Un gran bel percorso ad anello, vario, mai monotono o banale, impegnativo e ‘divertente’ nel medesimo tempo, in un ambiente poco antropizzato, selvaggio, che tiene sempre in tensione, a tratti anche alta nei passaggi impegnativi. Provare per credere !!!

PERCORSO IN FOTOGALLERY

Anello Monte Ocone (1410 m) e Corna Camozzera (1452 m) dal Pertus (1300 m) l’8 aprile 2017 - FOTOGALLERY
Anello Monte Ocone (1410 m) e Corna Camozzera (1452 m) dal Pertus (1300 m) l’8 aprile 2017 - FOTOGALLERY

Anello Monte Ocone (1410 m) e Corna Camozzera (1452 m) dal Pertus (1300 m) l’8 aprile 2017 - FOTOGALLERY

Anello Monte Ocone (1410 m) e Corna Camozzera (1452 m) dal Pertus (1300 m) l’8 aprile 2017 - FOTOGALLERY

Anello Monte Ocone (1410 m) e Corna Camozzera (1452 m) dal Pertus (1300 m) l’8 aprile 2017 - FOTOGALLERY

Anello Monte Ocone (1410 m) e Corna Camozzera (1452 m) dal Pertus (1300 m) l’8 aprile 2017 - FOTOGALLERY
Anello Monte Ocone (1410 m) e Corna Camozzera (1452 m) dal Pertus (1300 m) l’8 aprile 2017 - FOTOGALLERY

Anello Monte Ocone (1410 m) e Corna Camozzera (1452 m) dal Pertus (1300 m) l’8 aprile 2017 - FOTOGALLERY

Anello Monte Ocone (1410 m) e Corna Camozzera (1452 m) dal Pertus (1300 m) l’8 aprile 2017 - FOTOGALLERY

Anello Monte Ocone (1410 m) e Corna Camozzera (1452 m) dal Pertus (1300 m) l’8 aprile 2017 - FOTOGALLERY

Anello Monte Ocone (1410 m) e Corna Camozzera (1452 m) dal Pertus (1300 m) l’8 aprile 2017 - FOTOGALLERY
Anello Monte Ocone (1410 m) e Corna Camozzera (1452 m) dal Pertus (1300 m) l’8 aprile 2017 - FOTOGALLERY

Anello Monte Ocone (1410 m) e Corna Camozzera (1452 m) dal Pertus (1300 m) l’8 aprile 2017 - FOTOGALLERY

Anello Monte Ocone (1410 m) e Corna Camozzera (1452 m) dal Pertus (1300 m) l’8 aprile 2017 - FOTOGALLERY

Anello Monte Ocone (1410 m) e Corna Camozzera (1452 m) dal Pertus (1300 m) l’8 aprile 2017 - FOTOGALLERY

Anello Monte Ocone (1410 m) e Corna Camozzera (1452 m) dal Pertus (1300 m) l’8 aprile 2017 - FOTOGALLERY
Anello Monte Ocone (1410 m) e Corna Camozzera (1452 m) dal Pertus (1300 m) l’8 aprile 2017 - FOTOGALLERY

Anello Monte Ocone (1410 m) e Corna Camozzera (1452 m) dal Pertus (1300 m) l’8 aprile 2017 - FOTOGALLERY

Anello Monte Ocone (1410 m) e Corna Camozzera (1452 m) dal Pertus (1300 m) l’8 aprile 2017 - FOTOGALLERY

Anello Monte Ocone (1410 m) e Corna Camozzera (1452 m) dal Pertus (1300 m) l’8 aprile 2017 - FOTOGALLERY

Anello Monte Ocone (1410 m) e Corna Camozzera (1452 m) dal Pertus (1300 m) l’8 aprile 2017 - FOTOGALLERY
Anello Monte Ocone (1410 m) e Corna Camozzera (1452 m) dal Pertus (1300 m) l’8 aprile 2017 - FOTOGALLERY

Anello Monte Ocone (1410 m) e Corna Camozzera (1452 m) dal Pertus (1300 m) l’8 aprile 2017 - FOTOGALLERY

Anello Monte Ocone (1410 m) e Corna Camozzera (1452 m) dal Pertus (1300 m) l’8 aprile 2017 - FOTOGALLERY

Anello Monte Ocone (1410 m) e Corna Camozzera (1452 m) dal Pertus (1300 m) l’8 aprile 2017 - FOTOGALLERY
 
in cresta sul sent. 588 dal Monte Ocone (1363 m) alla Corna Camozzera (1452 m)
In cresta sul sent. 588 dal Monte Ocone (1363 m) alla Corna Camozzera (1452 m)
In cresta sul sent. 588 dal Monte Ocone (1363 m) alla Corna Camozzera (1452 m) con vista sulla Valle Imagna
In cresta sul sent. 588 dal Monte Ocone (1363 m) alla Corna Camozzera (1452 m) con vista sulla Valle Imagna
Dalla Corna Camozzera (1452 m) vista sul territorio lecchese e brianzolo
Dalla Corna Camozzera (1452 m) vista sul territorio lecchese e brianzolo
Dalla Corna Camozzera (1452 m) vista sul Resegone e sulla Valle Imagna (territorio bergamasco)
Dalla Corna Camozzera (1452 m) vista sul Resegone e sulla Valle Imagna (territorio bergamasco)
 
-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
HOMEPAGE - ESCURSIONI - ESCURSIONI VAL BREMBANA
©2017 - Piero Gritti - Per informazioni: