Sull’arco di San Simone: PIZZO ROTONDO (2237 m.) > CIMA LEMMA (2348 m.) > quasi PIZZO SCALA (2348 m.) il 15 giugno 2012

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------


PERCORSO
San Simone-Baita del Camoscio (1760 m.) > Sentiero 101 > Forcella Rossa (2058 m.) > Pizzo Rotondo (2237 m.) > Sentiero G.V.O. (Gran Via delle Orobie) > Passo di Lemma (2138 m.) > Cima di Lemma (2368 m.) > quasi Pizzo Scala (2427 m.) > Cima di Lemma > Passo di Tartano (2102 m.) > Sentiero 101 > Baita del Camoscio

DIFFICOLTA'
EF (Escursione Facile) in buona parte EE (Escursione per Esperti) nell’ultimo tratto di salita al Pizzo Rotondo, in pochi tratti del percorso in cresta da Passo a Cima Lemma e nella salita in cresta al Pizzo Scala con passaggi di 1° grado alpinistico nella parte finale. Distanze-tempi km 12, 2 in circa 7 ore di percorrenza A/R Acqua presente


Panoramica salendo dalla Forcella Rossa al Pizzo Rotondo

Panoramica salendo dalla Forcella Rossa al Pizzo Rotondo

Panoramica dalla vetta del Pizzo Rotondo (1)

Panoramica dalla vetta del Pizzo Rotondo (1)

Panoramica dalla vetta del Pizzo Rotondo (2)

Panoramica dalla vetta del Pizzo Rotondo (2)

Panoramica sul sentiero G.V.O. (Gran Via delle Orobie)

Panoramica sul sentiero G.V.O. (Gran Via delle Orobie)
Venerdì 15 giugno 2012 di buon’ora Mario ed io siamo alla Baita del Camoscio, 1760 m. (Alta Val Brembana-San Simone-Valleve-BG) dove lasciamo l’auto e ci incamminiamo, lungo il tracciato delle piste di sci a dx, fino a prendere il sentiero 101 che saliamo a sx fino a raggiungere la Forcella Rossa (2058 m.).
La giornata è bella e la visibilità buona, per cui il Piero di dedica a foto panoramiche ad ampio raggio.
Brevissima sosta alla Madonnina del G.A.M.A. di Almè e via, lasciato il sentiero 101 , prendiamo a sx la traccia di sentiero in cresta per la vetta del Pizzo Rotondo. La salita è decisa e facile per buona parte con vista panoramica sia verso la conca di San Simone (con le cime del Monte Cavallo, Cavallino, Pegherolo e Secco) da dove siam saliti, sia verso la vallata verso Ca’ San Marco (con le cime dell’Azzarini-Fioraro, del Tartano, dell’Azzaredo…).
L’ultimo tratto di salita in cresta su pratone di zolle erbose con erba ‘festuca’ risulta molto ripido e richiede attenzione.
In vetta al Pizzo Rotondo (2237 m.) il panorama si allarga a dismisura verso l’arco delle Alpi Retiche e Mario mi fa vedere il percorso del mitico ‘Sentiero Roma’ (dalla Val Masino alla Valmalenco), da lui fatto, a suo parere bellissimo e me lo consiglia!
Scendiamo ad un colletto sottostante e , anziché procedere in cresta, vista l’evidente difficoltà a superare un’ alta elevazione rocciosa, con l’intento di aggirarla , scendiamo a sx sul versante valtellinese, dove incrociamo il sentiero G.V.O. (Gran Via delle Orobie), che seguiamo fino al Passo di Lemma (2138 m.).
Soffermatisi ad un bel laghetto, risaliamo di dosso in dosso fino ad una elevazione da dove il panorama si apre verso la cresta Passo-Cima di Lemma e il dirimpettaio Pizzo Scala. Giunti al Passo di Lemma (2138 m.), percorriamo la lunga cresta in falsopiano fino a raggiungere Cima Lemma (2346 m.), dove sostiamo un momento per riprendere fiato.
Scendiamo quindi a sx al Passo Scala e percorriamo la lunga cresta in saliscendi fino alla base della piramide rocciosa, su questo lato sud, del Pizzo Scala. Saliamo quindi, per labile traccia, l’impegnativa, rocciosa cresta del Pizzo Scala, fino a quota 2370 m. circa, dove, su un pianoro erboso ci fermiamo, rinunciando a proseguire per gli ultimi 50 m. , vista l’evidente difficoltà di alcuni passaggi su rocce esposte e la nostra stanchezza dopo ben 4 ore di cammino.
Mentre consumiamo il pranzetto al sacco ci raggiunge un agile escursionista di Lecco, Mauro, che in breve tempo, sale e scende dalla vetta del Pizzo Scala (1427 m.) aggirando i punti più difficili della cresta rocciosa.
Sceso, ci spiega che ci sono due passaggi tosti, da lui superati con una certa difficoltà. Insieme a Mauro ritorniamo a Cima Lemma, percorrendo nel ritorno a ritroso il percorso di andata. Da Cima Lemma scendiamo al Passo di Tartano (2102 m.) dove sostiamo in relax e conversiamo con Mauro di montagna. Mentre poi Mauro scende dalla Val Lunga al paese di Tartano, noi , sul sentiero 101 rientriamo alla Baita del Camoscio, dove ci gustiamo una bella fetta di torta con fresca birretta.
Certo che la vetta del Pizzo Scala non raggiunta non l’abbiamo digerita e Mario, domenica 17, da solo è risalito e, scendendo dal Passo Tartano in Valle Lunga è riuscito a raggiungerla, salendo dal versante est erboso e non roccioso, se pur molto ripido nell’ultimo tratto. Prestissimo anch’io ‘conquisterò’ la vetta del Pizzo Scala.
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
PERCORSO IN FOTOGALLERY
Sull’arco di San Simone: PIZZO ROTONDO (2237 m.) > CIMA LEMMA (2348 m.) > quasi PIZZO SCALA (2348 m.) il 15 giugno 2012 - FOTOGALLERY
Sull’arco di San Simone: PIZZO ROTONDO (2237 m.) > CIMA LEMMA (2348 m.) > quasi PIZZO SCALA (2348 m.) il 15 giugno 2012 - FOTOGALLERY
Sull’arco di San Simone: PIZZO ROTONDO (2237 m.) > CIMA LEMMA (2348 m.) > quasi PIZZO SCALA (2348 m.) il 15 giugno 2012 - FOTOGALLERY
Sull’arco di San Simone: PIZZO ROTONDO (2237 m.) > CIMA LEMMA (2348 m.) > quasi PIZZO SCALA (2348 m.) il 15 giugno 2012 - FOTOGALLERY
Sull’arco di San Simone: PIZZO ROTONDO (2237 m.) > CIMA LEMMA (2348 m.) > quasi PIZZO SCALA (2348 m.) il 15 giugno 2012 - FOTOGALLERY
Sull’arco di San Simone: PIZZO ROTONDO (2237 m.) > CIMA LEMMA (2348 m.) > quasi PIZZO SCALA (2348 m.) il 15 giugno 2012 - FOTOGALLERY
Sull’arco di San Simone: PIZZO ROTONDO (2237 m.) > CIMA LEMMA (2348 m.) > quasi PIZZO SCALA (2348 m.) il 15 giugno 2012 - FOTOGALLERY
Sull’arco di San Simone: PIZZO ROTONDO (2237 m.) > CIMA LEMMA (2348 m.) > quasi PIZZO SCALA (2348 m.) il 15 giugno 2012 - FOTOGALLERY
Sull’arco di San Simone: PIZZO ROTONDO (2237 m.) > CIMA LEMMA (2348 m.) > quasi PIZZO SCALA (2348 m.) il 15 giugno 2012 - FOTOGALLERY
Sull’arco di San Simone: PIZZO ROTONDO (2237 m.) > CIMA LEMMA (2348 m.) > quasi PIZZO SCALA (2348 m.) il 15 giugno 2012 - FOTOGALLERY
Sull’arco di San Simone: PIZZO ROTONDO (2237 m.) > CIMA LEMMA (2348 m.) > quasi PIZZO SCALA (2348 m.) il 15 giugno 2012 - FOTOGALLERY
Sull’arco di San Simone: PIZZO ROTONDO (2237 m.) > CIMA LEMMA (2348 m.) > quasi PIZZO SCALA (2348 m.) il 15 giugno 2012 - FOTOGALLERY
Sull’arco di San Simone: PIZZO ROTONDO (2237 m.) > CIMA LEMMA (2348 m.) > quasi PIZZO SCALA (2348 m.) il 15 giugno 2012 - FOTOGALLERY
Sull’arco di San Simone: PIZZO ROTONDO (2237 m.) > CIMA LEMMA (2348 m.) > quasi PIZZO SCALA (2348 m.) il 15 giugno 2012 - FOTOGALLERY
Sull’arco di San Simone: PIZZO ROTONDO (2237 m.) > CIMA LEMMA (2348 m.) > quasi PIZZO SCALA (2348 m.) il 15 giugno 2012 - FOTOGALLERY
Sull’arco di San Simone: PIZZO ROTONDO (2237 m.) > CIMA LEMMA (2348 m.) > quasi PIZZO SCALA (2348 m.) il 15 giugno 2012 - FOTOGALLERY
Sull’arco di San Simone: PIZZO ROTONDO (2237 m.) > CIMA LEMMA (2348 m.) > quasi PIZZO SCALA (2348 m.) il 15 giugno 2012 - FOTOGALLERY
Sull’arco di San Simone: PIZZO ROTONDO (2237 m.) > CIMA LEMMA (2348 m.) > quasi PIZZO SCALA (2348 m.) il 15 giugno 2012 - FOTOGALLERY
Sull’arco di San Simone: PIZZO ROTONDO (2237 m.) > CIMA LEMMA (2348 m.) > quasi PIZZO SCALA (2348 m.) il 15 giugno 2012 - FOTOGALLERY
Sull’arco di San Simone: PIZZO ROTONDO (2237 m.) > CIMA LEMMA (2348 m.) > quasi PIZZO SCALA (2348 m.) il 15 giugno 2012 - FOTOGALLERY

Laghetto tra Pizzo Rotondo e Pizzo del Vallone

Laghetto tra Pizzo Rotondo e Pizzo del Vallone

Vista sulle Alpi Retiche (corrispondenza Sentiero Roma)

Vista sulle Alpi Retiche (corrispondenza Sentiero Roma)

Panoramica da Cima di Lemma (2348 m.)

Panoramica da Cima di Lemma (2348 m.)

Panoramica sulla cresta di salita al Pizzo Scala (2427 m.)

Panoramica sulla cresta di salita al Pizzo Scala (2427 m.)

Panoramica sulla cresta di salita al Pizzo Scala (2427 m.) - vista ovest

Panoramica sulla cresta di salita al Pizzo Scala (2427 m.) - vista ovest

Panoramica sui monti della Valle di Budria con vista verso le Alpi Retiche

Panoramica sui monti della Valle di Budria con vista verso le Alpi Retiche
       
-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
  ©2013 - Piero Gritti - Per informazioni: