HOMEPAGE - ESCURSIONI - ESCURSIONI VAL BREMBANA

MONTE VENTUROSA (1999 m) - 5 nov. 2012 - 17 nov. 2013 - 22 nov. 2014 - 24 febb. 2016 -
27 febb. 2017 - 9 ott. 2017 -
21 febb. 2018 - 19 sett. 2018 - 21 nov. 2018 - 24 febb. 2019

CANCERVO e VENTUROSA ad anello dal Canalino dei Sassi il 17 novembre 2013

PERCORSO GPS

PERCORSO GPS in GOOGLE EARTH

Due panoramiche cime delle Prealpi Orobiche, concatenate tra loro tramite il Passo di Grialeggio, poste tra la Val Brembana e la Val Taleggio, raggiungibili da diversi punti di partenza. L’anello con salita dal Canalino dei Sassi permette la più veloce e ‘divertente’ salita, anche se impegnativa ma non difficile, al Cancervo e, nel contempo, un rapido concatenamento col Monte Venturosa, salito facilmente dal Passo di Grialeggio, con successiva discesa che riporta l’escursionista al punto di partenza.

ACCESSO E PARCHEGGIO
Si percorre la provinciale di Valle Brembana fino a San Giovanni Bianco, dove, dopo la Chiesa e la curva successiva, si prende a sinistra la strada SP 25 per la Val Taleggio, che si segue per breve tratto fino al Cimitero dove si imbocca a destra la strada comunale per Pianca. Percorsi alcuni Km per strada con vari tornanti, si prosegue oltre la Pianca, si supera il bivio per Brembella, dove, si continua a sinistra per pochi tornanti fino a vedere sulla sx, poco oltre la Cascina di Piazzo, il cartello in legno con l’indicazione ‘Canalino dei Sassi’. Qui si parcheggia l’auto su uno degli slarghi disponibili.

PERCORSO
Località Cascina Piazzo (1058 m) > Sentiero ‘Canalino dei Sassi’ > Monte Cancervo (1835 m) > Passo di Grialeggio (1707 m) > Baita Venturosa (1834 m) > Monte Venturosa (1999 m) DISCESA Passo di Grialeggio > Sentiero 136 > Cascina Piazzo

Dislivello complessivo: circa 1050 m
Difficoltà: E con tratti EE (Canalino dei Sassi)
Tempo di salita: 3.30 ore; 5.30 ore per l’intero percorso
Periodo consigliato: da maggio/giugno a ottobre/novembre in assenza di neve
Senso di percorrenza del percorso: consigliato quello descritto
Cartografia: Kompass 1: 50.000 n. 105 Lecco-Valle Brembana
Acqua: assente, rifornirsi alla partenza

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
In vetta al Cancervo il cielo è blu sopra le nuvole!
In vetta al Cancervo il cielo è blu sopra le nuvole !
In vetta al Cancervo con vista sul Venturosa
In vetta al Cancervo con vista sul Venturosa
ITINERARIO
Siamo in 7 (Rossella, Sara, Ana Maria, Massimo, Paolo, Alessio, Piero) , altri due (Barbara e Maurizio) ci raggiungeranno più tardi al Passo di Grialeggio. La giornata si annuncia incerta, ma si parte speranzosi che sulle cime splenda il sole sulle nebbie stagnanti in valle. Raggiunta la Pianca, salendo da S. Giovanni Bianco, proseguiamo fin poco oltre la Cascina Piazzo (1058 m), dove parcheggiamo le auto ed imbocchiamo sulla sinistra il sentiero ‘Canalino dei Sassi’ segnato con bolli gialli.
Saliamo di buona lena il primo facile tratto zigzagando sui pratoni, ingialliti dall’autunno, che salgono sotto i contrafforti rocciosi dell’invitante Cancervo. Sembra che il sole si stia aprendo un varco verso il Monte Alben tra le nebbie, mentre affrontiamo la ripida, ma panoramica e ‘divertente’ salita del Canalino dei sassi con una interminabile serie di ripidi tornantini. Sembra impossibile che tra le tormentate guglie sopra di noi possa snodarsi un sentiero. Invece, dopo un breve traverso, si apre un canale erboso molto stretto, nel quale si inerpica un ripido sentierino a tornanti. Siamo nel bel mezzo del mitico Canalino dei Sassi, che caratterizza l'ultimo tratto di salita.
Superato il canalino, salito interamente nella nebbia, attraversiamo in falsopiano conche frastagliate, pascoli e faggete rigogliose, mentre il sentiero è ricoperto da un leggero strato di neve molliccia. Anziché passare dalla Baita Cancervo, prendiano a destra la traccia di salita, segnata da bolli gialli, in direttissima a Cima Cancervo (1835 m), che raggiungiamo dopo un’ora e mezza circa di cammino dalla partenza.
In vetta la nebbia si dirada e splende il sole…’il cielo è blu sopra le nuvole’ ! Dopo breve sosta fotografica alla croce di vetta, scendiamo su sentiero un poco innevato al Passo di Grialeggio (1707 m), dove si uniscono a noi Barbara e Maurizio.
Prendiamo sulla dx il sentiero di salita al Monte Venturosa , ben segnato da bolli giallo-blu, superiamo Baita Venturosa (del Giacom, 1834 m) ed in poco più di mezz’ora raggiungiamo la cima (1999 m).
Splende un bel sole sopra le nebbie della valle , per cui sostiamo un bel po’ per un bel pranzetto al sacco e tanti scatti fotografici. Quando le nebbie salgono anche verso la vetta, scendiamo, passando dalla Baita del Giacom, al Passo di Grialeggio, dove sulla sinistra prendiamo il sentiero 136.
Scendendo per il vallone a destra per il bel sentiero, da poco ben sistemato ed allargato, camminando su un morbido tappeto di foglie, tra le faggete nella nebbia, con ampio traverso verso sud, raggiungiamo la strada carreggiata nei pressi delle case di Buffalora, da dove, continuando sulla strada a destra in dieci minuti siamo alle nostre auto. Bella escursione ad anello su due cime dirimpettaie importanti delle Prealpi di Val Brembana!
PERCORSO IN FOTOGALLERY
CANCERVO e VENTUROSA ad anello dal Canalino dei Sassi il 17 novembre 2013 - FOTOGALLERY
CANCERVO e VENTUROSA ad anello dal Canalino dei Sassi il 17 novembre 2013 - FOTOGALLERY
CANCERVO e VENTUROSA ad anello dal Canalino dei Sassi il 17 novembre 2013 - FOTOGALLERY
CANCERVO e VENTUROSA ad anello dal Canalino dei Sassi il 17 novembre 2013 - FOTOGALLERY
CANCERVO e VENTUROSA ad anello dal Canalino dei Sassi il 17 novembre 2013 - FOTOGALLERY
CANCERVO e VENTUROSA ad anello dal Canalino dei Sassi il 17 novembre 2013 - FOTOGALLERY
CANCERVO e VENTUROSA ad anello dal Canalino dei Sassi il 17 novembre 2013 - FOTOGALLERY
CANCERVO e VENTUROSA ad anello dal Canalino dei Sassi il 17 novembre 2013 - FOTOGALLERY
CANCERVO e VENTUROSA ad anello dal Canalino dei Sassi il 17 novembre 2013 - FOTOGALLERY
CANCERVO e VENTUROSA ad anello dal Canalino dei Sassi il 17 novembre 2013 - FOTOGALLERY
CANCERVO e VENTUROSA ad anello dal Canalino dei Sassi il 17 novembre 2013 - FOTOGALLERY
CANCERVO e VENTUROSA ad anello dal Canalino dei Sassi il 17 novembre 2013 - FOTOGALLERY
CANCERVO e VENTUROSA ad anello dal Canalino dei Sassi il 17 novembre 2013 - FOTOGALLERY
CANCERVO e VENTUROSA ad anello dal Canalino dei Sassi il 17 novembre 2013 - FOTOGALLERY
CANCERVO e VENTUROSA ad anello dal Canalino dei Sassi il 17 novembre 2013 - FOTOGALLERY
CANCERVO e VENTUROSA ad anello dal Canalino dei Sassi il 17 novembre 2013 - FOTOGALLERY
CANCERVO e VENTUROSA ad anello dal Canalino dei Sassi il 17 novembre 2013 - FOTOGALLERY
CANCERVO e VENTUROSA ad anello dal Canalino dei Sassi il 17 novembre 2013 - FOTOGALLERY
CANCERVO e VENTUROSA ad anello dal Canalino dei Sassi il 17 novembre 2013 - FOTOGALLERY
CANCERVO e VENTUROSA ad anello dal Canalino dei Sassi il 17 novembre 2013 - FOTOGALLERY
-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Sul sentiero dal Cancervo al Venturosa
Sul sentiero dal Cancervo al Venturosa
In vetta al Monte Venturosa (1999 m)
In vetta al Monte Venturosa (1999 m)
In vetta al Monte Venturosa (1999 m) sopra le nuvole !
In vetta al Monte Venturosa (1999 m) sopra le nuvole !
====================================================================================================
Salita al Venturosa (mt. 1999), accanto al Cancervo, dal passo di Grialeggio (27 novembre 2006) sul sentiero CAI 136
Nebbia in valle e al piano...sole ai monti!
Panoramica dal Venturosa verso le Alpi Retiche
Panoramica dal Venturosa verso la Val Taleggio, l'alta e la media Valle Brembana
Panoramica dal Venturosa verso la media Valle Brembana invasa dalla nebbia
Tramonto sulla Valle Brembana ricoperta di nebbia
Sopra la nebbia..cielo azzurro e sole splendido
Al monte, nebbia in valle e al piano: pecore al pascolo sui prati di Brembella (S. Giovanni Bianco)
Il cane di Alberto, Kant, infaticabile portatore di legna sui sentieri orobici
Due cani husky sul sentiero per il Venturosa
Dal Passo di Grialeggio salita al Venturosa
Dal Passo di Grialeggio salita al Venturosa
Baita Giacom mt 1834
Croce di cima Venturosa (mt. 1999)
Finestra...sulla nebbia in Valle Brembana
Da Brembella di S. Giovanni Bianco oltre la nebbia l'Alben
Dal Venturosa la Val Taleggio, il Resegone, le pianura nella nebbia
Gli husky osservano la novita'...nebbia in valle!
Dall’alto di cima Venturosa lo sguardo scorre, sopra la nebbia, verso ampi orizzonti - foto Alberto Giupponi
Affacciarsi per vedere la valle invasa dalla nebbia e i monti come isole
Il cane di Alberto, Kant, infaticabile portatore di bastoni e non solo

HOMEPAGE - ESCURSIONI - ESCURSIONI VAL BREMBANA
©2014 - Piero Gritti - Per informazioni: