HOMEPAGE - ESCURSIONI - ESCURSIONI VAL BREMBANA

MONTE ARETE (2227 m) - MONTE VALEGINO (2415 m.) 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7
Monte Valegino (2415 m.) ad anello dalla Baita del Camoscio il 7 settembre 2013

PERCORSO GPS

PERCORSO GPS in GOOGLE HEARTH
Il Monte Valegino mi aspetta..lo salirò dal versante opposto
Il Monte Valegino mi aspetta..lo salirò dal versante opposto

PERCORSO ad anello EE (salita e discesa dal Valegino, il restante percorso E) = circa 6 ore = dislivello 665 m.

Baita del Camoscio (1750 m.) > Sentiero 116 + Sentiero 101 fino al Passo di Tartano (2103 m.) > Sentiero 201 fino poco prima del Lago di Porcile alto (2095 m.) > Sentierino fino all’insellatura (2280 m.) cresta NO del Valegino > Salita ripida cresta NO su traccia fino vetta Monte Valegino (2415 m.) > Discesa ripida su traccia cresta NE > Discesa al vallone tra Valegino ed Arete > Baita Pianadei (2097 m.) > Baita del Buco (1936 m.) > Sentiero 201 fino Baita ‘Casinel di tri cami’ (1874 m.) > Rientro sul sentiero 101 e 115 alla Baita del Camoscio

Acqua assente solo salendo e scendendo dalla cima del Valegino

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Salendo sul sentiero 101 al Passo di Tartano
Salendo sul sentiero 101 al Passo di Tartano
Cima Cadelle a sx, Monte Valeggino a dx
Cima Cadelle a sx, Monte Valeggino a dx
Vista verso i laghi di Porcile
Vista verso i laghi di Porcile
Al Lago di Porcile alto (2095 m.)
Al Lago di Porcile alto (2095 m.)
Vista sul Lago di Porcile alto , salendo al Valegino
Vista sul Lago di Porcile alto , salendo al Valegino
Salendo sul Monte Valegino dalla cresta di NO
Salendo sul Monte Valegino dalla cresta di NO
...in vetta senza fretta !
...in vetta senza fretta !
...la salita dalla cresta NO è impegnativa, ma non difficile
...la salita dalla cresta NO è impegnativa, ma non difficile
Dalla cresta NO del Monte Valegino
Dalla cresta NO del Monte Valegino
Dalla vetta del Monte Valegino (2415 m.)
Dalla vetta del Monte Valegino (2415 m.)
Dalla vetta del Monte Valegino (2415 m.)
Dalla vetta del Monte Valegino (2415 m.)
Sabato 7 settembre 2013.
Annunciato bru7to tempo per domenica 8, sabato 7, di buon mattino, vista la bella giornata, decido di risalire in solitaria al Monte Valegino, facendo, questa seconda volta, un bell’anello, salendo dal versante valtellinese e scendendo da quello brembano, seguendo in parte le indicazioni di Chiara Carissoni nel volumetto ‘Andar per rifugi ed oltre 2, pag.. 50-51.
Lasciata l’auto alla Baita del Camoscio (1750 m,) , sul sentiero 116 e successivo 101 salgo al Passo di Tartano (2093 m.) , raggiungendo a dx la bocchetta a che immette sul sentiero 201. Percorso un tratto del sentiero 201, prendo a dx un sentierino bollato bianco-rosso che sale erto sopra il ghiaione discendente sul lato dx del Lago di Porcile alto (2095 m.).
Seguo il sentierino che con diversi e stretti zig-zag mi porta in decisa salita all’evidente insellatura (2280 m.) sulla cresta NO del Valegino. Bello il panorama dal versante valtellinese sul Lago di Porcile alto, verso la sottostante Valle Lunga e, in alto, verso Cima Cadelle (2483 m.) e Monte Valegino (2415 m.), dal versante brembano invece verso la conca di San Simone con la poderosa costiera dei monti Cavallo-Pegherolo-Secco e Passoe Cima Lemma.
Salgo la cresta erbosa, inizialmente poco ripida poi via via più erta e rocciosa, dove , in alcuni passaggi è richiesto l’uso delle mani.
La salita si presenta faticosa, ma non difficile svolgendosi per la maggior parte su terreno ampio.
In prossimità della vetta la traccia scompare e salgo ‘ad occhio’ , spostandomi sulla destra per evitare roccette e finendo poi per attraversare una pietraia ala cui fine mi ritrovo in vetta al Monte Valegino (2415 m.).
Raggiungo la piccola ma bella croce di vetta, dove sosto un momento per alcuni scatti fotografici.
Il panorama a 360° bellissimo spazia dalla lontana pianura alle Alpi Retiche, comprendendo l’ampio arco delle Alpi Orobie! Tra le più evidenti il sottostante Monte Arete collegato al Valegino da una lunga cresta, a lato la cima del vicino, dirimpettaio Cadelle e via via tantissime cime orobiche. Consumato il pranzetto al sacco, mi attardo un po’ a fotografare e a godermi il panorama, cercando di riconoscere per nome il maggior numero di cime possibili !
Intanto il cielo si è rannuvolato , per cui non mi attardo in vetta, ma inizio la discesa dalla cresta di NE.
Scendo con attenzione specie in alcuni passaggi ripidi .
Disceso alla sella che divide il Monte Valegino dal sottostante colegato Monte Arete , abbandono la cresta per abbassarmi nel vallone sottostante fino a raggiungere la Baita Bonadei (2097 m.),
dove finalmente mi fermo per il pranzetto al sacco e un po’ di relax, avendo di fronte tutto l’arco di vetta del Valegino !
Ristorato e riposato, riprendo la discesa nel vallone fino a raggiungere la Baita del Buco (1936 m.) , da dove, abbasandomi ancora, mi porto sul sentiero locale 8 che risalgo a dx fino alla Baita ‘Casinel di tri camì’ (1874 m.).
Da qui in breve salita su sentiero da poco tracciato, sono sul sentiero 101, fatto in salita la mattina, chiudendo così’ il bell’anello del Monte Valegino.
Ora percorrendo in discesa il 101 scendo alla Baita del Camoscio, dove ho lasciato l’auto.
PERCORSO IN FOTOGALLERY
Monte Valegino (2415 m.) ad anello dalla Baita del Camoscio il 7 settembre 2013  - FOTOGALLERY
Monte Valegino (2415 m.) ad anello dalla Baita del Camoscio il 7 settembre 2013  - FOTOGALLERY
Monte Valegino (2415 m.) ad anello dalla Baita del Camoscio il 7 settembre 2013  - FOTOGALLERY
Monte Valegino (2415 m.) ad anello dalla Baita del Camoscio il 7 settembre 2013  - FOTOGALLERY
Monte Valegino (2415 m.) ad anello dalla Baita del Camoscio il 7 settembre 2013  - FOTOGALLERY
Monte Valegino (2415 m.) ad anello dalla Baita del Camoscio il 7 settembre 2013  - FOTOGALLERY
Monte Valegino (2415 m.) ad anello dalla Baita del Camoscio il 7 settembre 2013  - FOTOGALLERY
Monte Valegino (2415 m.) ad anello dalla Baita del Camoscio il 7 settembre 2013  - FOTOGALLERY
Monte Valegino (2415 m.) ad anello dalla Baita del Camoscio il 7 settembre 2013  - FOTOGALLERY
Monte Valegino (2415 m.) ad anello dalla Baita del Camoscio il 7 settembre 2013  - FOTOGALLERY
Monte Valegino (2415 m.) ad anello dalla Baita del Camoscio il 7 settembre 2013  - FOTOGALLERY
Monte Valegino (2415 m.) ad anello dalla Baita del Camoscio il 7 settembre 2013  - FOTOGALLERY
Monte Valegino (2415 m.) ad anello dalla Baita del Camoscio il 7 settembre 2013  - FOTOGALLERY
Monte Valegino (2415 m.) ad anello dalla Baita del Camoscio il 7 settembre 2013  - FOTOGALLERY
Monte Valegino (2415 m.) ad anello dalla Baita del Camoscio il 7 settembre 2013  - FOTOGALLERY
Monte Valegino (2415 m.) ad anello dalla Baita del Camoscio il 7 settembre 2013  - FOTOGALLERY
Monte Valegino (2415 m.) ad anello dalla Baita del Camoscio il 7 settembre 2013  - FOTOGALLERY
Monte Valegino (2415 m.) ad anello dalla Baita del Camoscio il 7 settembre 2013  - FOTOGALLERY
Monte Valegino (2415 m.) ad anello dalla Baita del Camoscio il 7 settembre 2013  - FOTOGALLERY
Monte Valegino (2415 m.) ad anello dalla Baita del Camoscio il 7 settembre 2013  - FOTOGALLERY
Dalla piccola ma bnella croce di vetta del Monte Valegino vista verso i monti di Foppolo e la val Carisole
Dalla piccola ma bnella croce di vetta del Monte Valegino vista verso i monti di Foppolo e la val Carisole
Baita Pianadei con vista in Monte Cavallo...
Baita Pianadei con vista in Monte Cavallo...
Scendendo dalla cresta SE del Monte Valegino verso l'Arete
Scendendo dalla cresta SE del Monte Valegino verso l'Arete
Valegino, salito dal vesante valtellinese e disceso da quello brembano
Valegino, salito dal vesante valtellinese e disceso da quello brembano
Il vallone discendente tra Monte Valegino e Monte Arete
Il vallone discendente tra Monte Valegino e Monte Arete
Valegino, salito stavolta e disceso con giro ad anello su due versanti
Valegino, salito edisceso stavolta con giro ad anello su due versanti
 
-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
HOMEPAGE - ESCURSIONI - ESCURSIONI VAL BREMBANA
©2012 - Piero Gritti - Per informazioni: