HOMEPAGE - ESCURSIONI - ESCURSIONI VAL BREMBANA


PIZZO DEL DIAVOLO DI TENDA (2916 m.) il 4 settembre 2016 (terza salita)

PIZZO DEL DIAVOLO DI TENDA (2916 m.) il 1 agosto 2013 (seconda salita)

PIZZO DIAVOLO DI TENDA (2916 m.) il 9 settembre 2011 (prima salita)

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------


Bel ritorno al PIZZO DEL DIAVOLO DI TENDA (2916 m.) il 1 agosto 2013
(seconda salita)


------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
PERCORSO:

Carona (1150 m.) > Rif. Calvi (2015 m.) = possibile anche in jeep navetta (Ugo Midali cell. 3280424902) > Sentiero 225 > Bocchetta di Podavit (2624 m .) > Pizzo del Diavolo di Tenda (2916 m.) e ritorno

DIFFICOLTA’: - E fino alla Bocchetta di Podavit - EE, con tratti AF (Alpinismo Facile) dalla Bocchetta di Podavit alla vetta del Pizzo del Diavolo per circa 300 m di facile arrampicata

DISLIVELLO: da Carona = 1766 m. dal Rif. Calvi = 900 m.

TEMPI: da Carona = 6 ore di salita, 4 di discesa dal Rif. Calvi =3/4 ore di salita (la salita-discesa impegnativa della cresta finale richiede tempo!) , 3 di discesa

ACQUA: presente fino alla Bocchetta di Podavit

ATRREZZARTURA: Buoni scarponi – Consigliata corda per aiutare escursionisti poco sicuri nei passaggi impegnativi
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Cartina daettagliata
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Al Lago Rotondo del Calvi sul sentiero 225
Al Lago Rotondo del Calvi sul sentiero 225
Salendo alla Bocchetta di Podavit
Salendo allal Bocchetta di Podavit
Stambecco (femmina) in attenta sentinella
Stambecco (femmina) in attenta sentinella
Stambecchi incuriositi dalla nostra presenza
Stambecchi incuriositi dalla nostra presenza
Dalla vetta del Pizzo del Diavolo (2916 m.)
Dalla vetta del Pizzo del Diavolo (2916 m.)

Il Pizzo del Diavolo, denominato ‘Il Cervino della bergamasca’ per l’eleganza delle sue forme , è una delle montagne più famose e rappresentative delle Alpi Orobie. Per questo l’ho assunta a montagna simbolo delle Orobie, rappresentando il suo elegante ed inconfondibile profilo nel logo di PieroWeb ( http://www.pieroweb.com/banner/bannerpieroweb/logomontagne1000.jpg )

L’ho ‘conquistato’, realizzando un sogno, nella mia prima salita nel settembre del 2011...

Ora Rosita Ripamonti, mia ex-alunna, esperta escursionista ed arrampicatrice orobica, mi invita a risalire il Diavolo insieme a lei, che lo sale per la prima volta.
Dopo un attimo di titubanza, accetto! Per me un gran bel ritorno, anche se mi richiede un buon impegno.
Beh, io le posso indicare i sentieri da percorrere, lei , esperta anche in arrampicata, mi può dare una mano nel tratto di salita finale, considerata AF (Alpinismo Facile), a salirla nel miglior modo possibile.
Detto fatto. La mattina del 1 agosto 2013, saliti da Carona al Rif. Calvi (2015 m.), imboccato il sentiero 225 (tratto del Sentiero delle Orobie in direzione del Rif. Brunone), scesi al sottostante Lago Rotondo, che contorniamo sulla sponda Ovest, proseguiamo fino a portarci nella Val Camisana, che risaliamo, prima in leggera discesa, poi in leggera salita fino ad attraversare il neonato fiume Brembo, passando sul versante opposto della Valle e risalirla , seguendo il percorso del Brembo che scende scrosciante dall’alto in pittoresche rapide e cascatelle.
Dopo un nuovo attraversamento del torrente prima di arrivare al Laghetto del Passo di Valsecca (2300 m.), sottostante al Pizzo Poris, giungiamo in un vasto pianoro, dominato a oriente dalle pareti rocciose del Monte Grabiasca, del Poris e del Diavolino, dove tra rivoli e minuscoli meandri prende corpo il Brembo.
Attraversato il pianoro, lasciato il sentiero 225, seguiamo ora le indicazioni per la bocchetta di Podavit e il Pizzo del Diavolo (triangoli rossi) lungo un sentiero abbastanza evidente.
Sopra di noi si staglia maestoso il gruppo del Diavolo di Tenda, ricoperto a tratti in quota, da nuvole, col sottostante glacionevaio Diavolo di Tenda ovest, la cresta Baroni a dx e la cresta N-O a sx.
Raggiunta la Bocchetta di Podavit (2624 m.), dove siamo osservati da numerosi stambecchi, risaliamo con attenzione il lungo crestone roccioso (ben 300 m. di dislivello), seguendo i numerosi bolli triangolari rossi e , scegliendo il passaggio ritenuto ottimale, che l’esperta Rosita in pole position sceglie di volta in volta.
A metà salita ci raggiunge Manuel, che salendo in solitaria, prima di rinunciare per le difficoltà incontrate, visto che noi stiamo salendo bene, chiede di unirsi a noi, che lo accogliamo ben volentieri in nostra compagnia.
Con Rosita in testa che sceglie il percorso meno difficile, il Piero in mezzo e il Manuel in coda, risaliamo il percorso di facile arrampicata prima su placchetta rocciosa e poi su rocce rotte , aiutandosi con le mani (1° grado in alcuni brevi tratti).
Raggiunta finalmente la vetta nel vertice della piramide del Pizzo del Diavolo di Tenda (2916 m.), con caratteristico trespolo che sorregge una piccola croce, dalla cima , la più elevata della regione, ci godiamo una vista amplissima sulle Orobie ed anche sulle Alpi, ma solo a brevi tratti quando le nuvole si diradano un pochino.
Felicissima Rosita, salita per la prima volta, come pure Manuel, contento il Piero che è ‘andato al Diavolo’ per la seconda volta !
Dopo breve sosta di ristoro e relax, discendiamo con molta attenzione, rifacendo più o meno, lo stesso percorso di salita fino alla Bocchetta di Podavit, e poi, seguendo passo passo a ritroso il percorso di salita fino a giungere al Rif. Calvi nel tardo pomeriggio e da lì scendere a Carona.

Bel ritorno al PIZZO DEL DIAVOLO DI TENDA (2916 m.) il 1 agosto 2013 - FOTOGALLERY
Bel ritorno al PIZZO DEL DIAVOLO DI TENDA (2916 m.) il 1 agosto 2013 - FOTOGALLERY
Bel ritorno al PIZZO DEL DIAVOLO DI TENDA (2916 m.) il 1 agosto 2013 - FOTOGALLERY
Bel ritorno al PIZZO DEL DIAVOLO DI TENDA (2916 m.) il 1 agosto 2013 - FOTOGALLERY
Bel ritorno al PIZZO DEL DIAVOLO DI TENDA (2916 m.) il 1 agosto 2013 - FOTOGALLERY
Bel ritorno al PIZZO DEL DIAVOLO DI TENDA (2916 m.) il 1 agosto 2013 - FOTOGALLERY
Bel ritorno al PIZZO DEL DIAVOLO DI TENDA (2916 m.) il 1 agosto 2013 - FOTOGALLERY
Bel ritorno al PIZZO DEL DIAVOLO DI TENDA (2916 m.) il 1 agosto 2013 - FOTOGALLERY
Bel ritorno al PIZZO DEL DIAVOLO DI TENDA (2916 m.) il 1 agosto 2013 - FOTOGALLERY
Bel ritorno al PIZZO DEL DIAVOLO DI TENDA (2916 m.) il 1 agosto 2013 - FOTOGALLERY
Bel ritorno al PIZZO DEL DIAVOLO DI TENDA (2916 m.) il 1 agosto 2013 - FOTOGALLERY
Bel ritorno al PIZZO DEL DIAVOLO DI TENDA (2916 m.) il 1 agosto 2013 - FOTOGALLERY
Bel ritorno al PIZZO DEL DIAVOLO DI TENDA (2916 m.) il 1 agosto 2013 - FOTOGALLERY
Bel ritorno al PIZZO DEL DIAVOLO DI TENDA (2916 m.) il 1 agosto 2013 - FOTOGALLERY
Bel ritorno al PIZZO DEL DIAVOLO DI TENDA (2916 m.) il 1 agosto 2013 - FOTOGALLERY
Bel ritorno al PIZZO DEL DIAVOLO DI TENDA (2916 m.) il 1 agosto 2013 - FOTOGALLERY
Bel ritorno al PIZZO DEL DIAVOLO DI TENDA (2916 m.) il 1 agosto 2013 - FOTOGALLERY
Bel ritorno al PIZZO DEL DIAVOLO DI TENDA (2916 m.) il 1 agosto 2013 - FOTOGALLERY
Bel ritorno al PIZZO DEL DIAVOLO DI TENDA (2916 m.) il 1 agosto 2013 - FOTOGALLERY
Bel ritorno al PIZZO DEL DIAVOLO DI TENDA (2916 m.) il 1 agosto 2013 - FOTOGALLERY
 
Cuscinetto di androsace alpina
Cuscinetto di androsace alpina
Dalla conca verso la Bocchetta di Podavit
Dalla conca verso la Bocchetta di Podavit
Pizzo del Diavolo in versione invernale...lo si può solo gaurdare !(qui dal Rif. Calvi)
Pizzo del Diavolo in versione invernale...lo si può solo gaurdare !(qui dal Rif. Calvi)
Bel ritorno al PIZZO DEL DIAVOLO DI TENDA (2916 m.) il 1 agosto 2013 - FOTOGALLERY
Bel ritorno al PIZZO DEL DIAVOLO DI TENDA (2916 m.) il 1 agosto 2013 - FOTOGALLERY
Bel ritorno al PIZZO DEL DIAVOLO DI TENDA (2916 m.) il 1 agosto 2013 - FOTOGALLERY
Bel ritorno al PIZZO DEL DIAVOLO DI TENDA (2916 m.) il 1 agosto 2013 - FOTOGALLERY
       
----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Rifugio Fratelli Calvi - 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
HOMEPAGE - ESCURSIONI - ESCURSIONI VAL BREMBANA
©2013 - Piero Gritti - Per informazioni: